Coppia di poltrone Lyonnais periodo Luigi XVI

1.500
XVIII secolo
Luigi XVI
CONSEGNA
Da: 89260, La chapelle sur oreuse, Francia

Cambia il tuo indirizzo per ottenere una stima accurata dei costi di spedizione.

    Fai un'offerta su questo articolo!

    Puoi offrire un prezzo più basso se sembra troppo alto. Il nostro Antiquario potrà quindi valutarlo e restituirti.

    Contatta il nostro antiquario!

    Non esitare ad inviare un messaggio al nostro Antiquario, sarà lieto di fornirti tutti i dettagli su questo oggetto.

    Oggetto in vendita presso

    Guarda la galleria
    Questa descrizione è stata tradotta. Clicca qui per vedere l'originale

    Ispirata all'Antichità e alla sua architettura greca e romana, questa coppia di poltrone neoclassiche con schienali cabriolet è simile alla produzione parigina di Adrien-Pierre Dupain, soprattutto sulle poltrone cabriolet che produsse per il marchese de Paulmy, Governatore dell'Arsenale, ma la forma generosa e le sculture di passementerie che si trovano sotto forma di un grande nastro sul sedile e sullo schienale sono tipiche della produzione di Lione, e la barra di rinforzo posta nella cintura conferma questa produzione.
    I falegnami di Lione noti per aver prodotto sedie Luigi XVI sono: Carpentier, Cheneaux, Geny, Girard, Lapierre e Parmantier.
    Per la base, il sedile è costruito su un piano trapezoidale, poggia su quattro gambe affusolate con scanalature e rudenture, i dadi di collegamento sono intagliati con una rosetta, il collegamento tra la cintura e i dadi di collegamento sono sottolineati da una sporgenza, la traversa laterale e anteriore sono modellate con una grande scanalatura presa tra due piattabande, La traversa anteriore è decorata al suo centro con un grande motivo di passementerie a forma di nodo a nastro, va notato che la forma trapezoidale è più raramente utilizzata nella produzione lionese per i sedili Luigi XVI, i falegnami preferiscono più generalmente la forma "circolare".
    I braccioli sono leggermente inguainati e sono posti nel prolungamento delle gambe anteriori, sono scanalati e nervati su 2 file, i braccioli sono forniti di polsino.
    Lo schienale della cabriolet ha la forma di un grande medaglione a stampo continuo, intagliato con un grande nodo a nastro nel modello della traversa anteriore.
    Questa coppia di poltrone "à la grecque" prodotte negli anni 1780 a Lione è stata restaurata qualche anno fa, ci sono dei rinforzi sotto le guide della seduta, perfettamente consolidate, sono abbastanza utilizzabili, sono state dipinte in toni di grigio molto chiari, c'è qualche piccola usura della vernice, la tappezzeria è in buone condizioni ed è coperta da un tessuto color salmone che è anche in ottime condizioni.
    Dimensioni:
    Altezza totale: 94,5 cm
    Altezza del sedile: 44 cm
    Profondità totale: 60 cm
    Larghezza: 59,5 cm
    Fonte:
    "Les sièges" di Guillaume Janneau, Jacques Fréal Edizioni
    Nogaret et le siège lyonnais" di Bernard Deloche e Jean-Yves Mornand pubblicato da Jacques André

    Ref: JDOLF2D1P4

    Stile Luigi XVI (Poltrone Stile Luigi XVI)
    Epoca XVIII secolo (Poltrone Epoca XVIII secolo)
    Materiali
    Tempi di spedizione Pronto per la spedizione in 4-7 giorni lavorativi
    Localizzazione 89260, La chapelle sur oreuse, Francia

    Garanzia Antikeo per l'acquirente

    Il nostro impegni per acquistare in totale sicurezza

    Trustpilot & Antikeo

    Le opinioni dei nostri clienti:

    trustpilot score4.7 / 5


    Newsletter

    Resta informato sulle nostre ultime novità

    Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione sul sito, si accetta il loro utilizzo.