Testa di elefante (frammento) - Gandhara, Pakistan

800
XVI secolo e anteriore
Arte Orientale
CONSEGNA
Da: 75003, PARIS, Francia

Cambia il tuo indirizzo per ottenere una stima accurata dei costi di spedizione.

    Oggetto in vendita presso

    Guarda la galleria
    Questa descrizione è stata tradotta. Clicca qui per vedere l'originale

    Testa di elefante (frammento) - Gandhara, Pakistan
    Una testa di elefante in scisto, tipica della composizione del Gandhara e dell'"arte greco-buddhista". Mi vengono in mente i cavalli di bronzo di Costantinopoli, per certi versi simili nella concezione dei volumi scolpiti.


    Secondo gli specialisti, il Gandhâra e l'arte buddista ad esso associata corrispondono alla regione circostante la valle di Peshâwar. Durante il regno dei Kushan, una dinastia di origine iraniana che dominava un vasto impero che si estendeva dall'Asia centrale alla valle del Gange, emersero, quasi contemporaneamente, due grandi scuole di scultura: quella di Mathura, nel sud, con la sua estetica tipicamente indiana, e quella di Gandhâra, più influenzata dall'ellenismo, in quanto i discendenti dei compagni di Alessandro Magno si stabilirono nella regione.


    REGIONE : Pakistan
    MATERIALE : Pietra
    PERIODO : Cultura Gandhara
    DIMENSIONE : 14 x 11 x 6 cm


    (Soclée)
    numero d'inventario : AS042

    Ref: X4QKU9RK94

    Stato Come è
    Stile Arte Orientale (Arte tribale orientale Stile Arte Orientale)
    Epoca XVI secolo e anteriore (Arte tribale orientale Epoca XVI secolo e anteriore)
    Paese di origine Pakistan
    lunghezza (cm) 14
    Larghezza (cm) 6
    Altezza (cm) 11
    Materiali Pierre
    Tempi di spedizione Pronto per la spedizione in 4-7 giorni lavorativi
    Localizzazione 75003, PARIS, Francia
    Garanzia Antikeo per l'acquirente

    Il nostro impegni per acquistare in totale sicurezza

    Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione sul sito, si accetta il loro utilizzo.