Comò in stile Luigi XVI

Di Antiqon
8.466
XIX secolo
Luigi XVI
CONSEGNA
Da: LV-1011, Riga, Lituania

Cambia il tuo indirizzo per ottenere una stima accurata dei costi di spedizione.

    Fai un'offerta su questo articolo!

    Puoi offrire un prezzo più basso se sembra troppo alto. Il nostro Antiquario potrà quindi valutarlo e restituirti.

    Contatta il nostro antiquario!

    Non esitare ad inviare un messaggio al nostro Antiquario, sarà lieto di fornirti tutti i dettagli su questo oggetto.

    Oggetto in vendita presso

    Guarda la galleria
    Questa descrizione è stata tradotta. Clicca qui per vedere l'originale

    Una grande cassettiera in stile Luigi XVI, decorata con elementi in bronzo dorato. Ogni porta è decorata con una targa ovale in rilievo, che rappresenta i Putti.
    Contesto storico: Madame Leon (Helene) Bertaux (1865-1909), scultore francese. Nel 1889 ricevette una medaglia d'oro all'Esposizione Universale di Parigi. Ha organizzato una scuola di scultura per donne. Nel 1896, divenne la prima donna ad essere selezionata dalla giuria della mostra del Salon. È diventata famosa grazie alla sottigliezza del lavoro con i materiali e alla lotta per i diritti delle donne.
    CHARLES-Guillaume Diehl, produttore di mobili francesi, ebanista, di origine tedesca è nato a Steinbach (Granducato di Hesse) il 20 luglio 1811. Nel 1840, Diehl trasferisce a Parigi il 3 rue de Torigny, poi sulla 170 rue de Saint-Martin. Nel 1850, Charles-Guillaume Dil fu registrato presso l '"Almanach de Commerce" registrato in 16 rue Michel-le-comte. Secondo le informazioni, le officine erano situate in 39 rue Saint-Sébastien, dove c'erano più di seicento lavoratori durante il periodo 1868-1870. Charles-Guillaume Diehl ha sviluppato la sua produzione con l'obiettivo di creare mobili di lusso, attirando una folla di fan alle mostre mondiali. Diehl realizzò delicati piccoli mobili in palissandro, oltre a bar, bare e guanti Boule, che poi resero celebre la sua bottega. Jules Mesnard scrisse nel 1867 su Charles-Guillaume Diehl: “Il suo lavoro copre l'intera gamma di prodotti artistici: dalle spille da 2 franchi ai mobili di grandi dimensioni del valore di 70.000 franchi. Ha mobili ordinari e moderni, oltre a mobili costosi. (Miracoli dell'Esposizione Universale del 1867). La clientela parigina e internazionale amava i prodotti di lusso Diehl realizzati con gusto, così come gli oggetti squisitamente eleganti con elementi intarsiati. Il suo lavoro con tecniche di intarsio ricevette una medaglia d'argento all'Esposizione Universale del 1867 a Parigi. La produzione di Charles-Guillaume Diehl era nota non solo per le forme piccole ma anche per i mobili di grandi dimensioni, tavoli, basi di armadietti, armadi di altissima qualità e decorati con elementi in bronzo oltre che elementi della tecnica dell'intarsio.

    Ref: N9EUL8EURJ

    Stile Luigi XVI (Comò Stile Luigi XVI)
    Epoca XIX secolo (Comò Epoca XIX secolo)
    Larghezza (cm) 142
    Altezza (cm) 116
    Materiali Laiton, Vermeil, Marbre, Bois
    Tempi di spedizione Pronto per la spedizione in 1 giorno lavorativo
    Localizzazione LV-1011, Riga, Lituania

    Garanzia Antikeo per l'acquirente

    Il nostro impegni per acquistare in totale sicurezza

    Trustpilot & Antikeo

    Le opinioni dei nostri clienti:

    trustpilot score4.7 / 5


    Newsletter

    Resta informato sulle nostre ultime novità

    Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione sul sito, si accetta il loro utilizzo.