Léon BELLY - Paesaggio allo stagno

XIX secolo
Restaurazione francese, Carlo X
CONSEGNA
Da: 75009, Paris, Francia

Cambia il tuo indirizzo per ottenere una stima accurata dei costi di spedizione.

    Fai un'offerta su questo articolo!

    Puoi offrire un prezzo più basso se sembra troppo alto. Il nostro Antiquario potrà quindi valutarlo e restituirti.

    Contatta il nostro antiquario!

    Non esitare ad inviare un messaggio al nostro Antiquario, sarà lieto di fornirti tutti i dettagli su questo oggetto.

    Oggetto in vendita presso

    Guarda la galleria
    Questa descrizione è stata tradotta. Clicca qui per vedere l'originale

    Leon Pancia
    Saint-Omer, 1827 - Parigi, 1877

    Olio su tela
    87 x 100 cm (101 x 135 cm con cornice)
    Firmato in basso a sinistra "L BELLY"
    Splendido ambiente sul canale in stile barbizon

    Léon Adolphe Auguste Belly è nato a Saint-Omer. Ha sviluppato un talento precoce per il disegno e la pittura. Partì per studiare con Constant Troyon a Parigi, poi conobbe Théodore Rousseau che lo portò a dipingere paesaggi a Fontainebleau. Fu quindi prima parte della Scuola di Barbizon, anche se oggi è conosciuto principalmente come pittore orientalista.
    Il soggetto qui è stato indubbiamente dipinto con lo stesso Troyon perché il paesaggio è simile a quello del dipinto che quest'ultimo espose al Salon di Parigi del 1859, il "Ritorno dalla fattoria" (attualmente al Musée d'Orsay). Lo stesso Monet fu profondamente colpito da quest'opera di Troyon. Scrive a Boudin dopo aver visitato una mostra: "Il ritorno alla fattoria è meraviglioso, c'è un cielo magnifico, un cielo tempestoso!"

    Introdotto al naturalismo dai suoi soggiorni intorno a Fontainebleau, Léon Belly fu animato "dalla sola preoccupazione di far bene per il piacere di essere vero" (lettera alla madre, gennaio 1856). Svolge ancora numerosi studi sul motivo.
    Nei suoi dipinti di Barbizon, Léon Belly ha già mostrato virtuosismo, con una gamma ridotta di colori nei verdi e nei marroni che si stagliano su un blu intenso. La sua arte ricorda quella del suo maestro Constant Troyon ma con un tocco più fluido e rimosso in Belly.

    Léon Belly è anche noto per i suoi dipinti orientalisti. Nel 1850 Léon Belly partì per l'Egitto con la missione scientifica guidata da Caignart de Saulcy, responsabile dello studio della geografia storica del bacino del Mar Morto. Poi, nel 1855 e nel 1856, fece un secondo viaggio in Egitto in compagnia di Imer, Berchère, Bartholdi e Gérôme.

    Ref: F9RSOYCBCL

    Stile Restaurazione francese, Carlo X (Dipinti di Paesaggi Stile Restaurazione francese, Carlo X)
    Epoca XIX secolo (Dipinti di Paesaggi Epoca XIX secolo)
    Artista Léon Belly
    Larghezza (cm) 100 cm (135 cm avec le cadre)
    Altezza (cm) 87 cm (101 cm avec le cadre)
    Materiali
    Tempi di spedizione Pronto per la spedizione in 4-7 giorni lavorativi
    Localizzazione 75009, Paris, Francia

    Garanzia Antikeo per l'acquirente

    Il nostro impegni per acquistare in totale sicurezza

    Trustpilot & Antikeo

    Le opinioni dei nostri clienti:

    trustpilot score4.7 / 5


    Newsletter

    Resta informato sulle nostre ultime novità

    Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione sul sito, si accetta il loro utilizzo.