Grande Buddha Sakyamuni in lacca secca / Birmania - Stato Shan / XVIII secolo - XIX secolo

3.500 2.975
15%
XVIII secolo
Arte Orientale
CONSEGNA
Da: 38090, Villefontaine, Francia

Cambia il tuo indirizzo per ottenere una stima accurata dei costi di spedizione.

    Fai un'offerta su questo articolo!

    Puoi offrire un prezzo più basso se sembra troppo alto. Il nostro Antiquario potrà quindi valutarlo e restituirti.

    Contatta il nostro antiquario!

    Non esitare ad inviare un messaggio al nostro Antiquario, sarà lieto di fornirti tutti i dettagli su questo oggetto.

    Oggetto in vendita presso

    Guarda la galleria
    Questa descrizione è stata tradotta. Clicca qui per vedere l'originale

    Antica rappresentazione in lacca secca del Buddha Sakyamuni.
    È rappresentato seduto su un alto plinto, quest'ultimo ornato alla base da petali di loto stilizzati. Il risvegliato adotta qui una postura classica nell'iconografia buddista chiamato Bhumisparsa mudra o gesto di prendere la terra per la testimonianza: la mano destra è posizionato sul ginocchio, le dita che toccano il suolo, mentre la mano sinistra si pone in grembo, palmo rivolto verso il cielo. Le gambe sono incrociate nella posizione del loto completo (vajraparyanka) con le piante dei piedi rivolte verso l'alto. Questa rappresentazione del Buddha evoca la vittoria di Sakyamuni sul demone Mara e può essere interpretata come un'allegoria dell'illuminazione.
    Il corpo è solido, quasi corpulento e vestito di uttarasanga che lascia intravedere la spalla destra, il petto è ampio e le anche strette, il drappo presenta un lato lungo che parte dalla spalla sinistra e scende in linea retta sull'ombelico.
    Il viso quasi rotondo e dall'aspetto giovanile emana grande morbidezza e presenta sopracciglia fini e perfettamente incurvate che sormontano gli occhi a mandorla semichiusi. Le palpebre pesanti sotto le quali compaiono le pupille, donano al viso una grande interiorità. Il naso aquilino con narici delicatamente disegnate sovrasta una piccola bocca con labbra sottili che disegnano un leggero sorriso. L'acconciatura è caratterizzata da una moltitudine di piccoli spilli, il cranio mostra una deformazione (usnisa) sormontato da un rasmi, simbolo dello splendore spirituale del Buddha, mutuato dalle immagini singalesi, a forma di bocciolo di loto. Le orecchie con i lobi dilatati dal peso degli ornamenti simboleggiano l'origine regale del Buddha storico, il collo presenta le tre pieghe della bellezza.

    Si dice che la tecnica della lacca a secco abbia avuto origine in Cina e finora sono disponibili poche informazioni sul suo arrivo in Birmania. La padronanza della tecnica è comunque ben consolidata dagli artisti birmani del XVIII secolo.
    La tecnica stessa prevede la modellazione di un'immagine di argilla rivestita su una cornice di legno o bambù ricoperta da una miscela di canapa, cenere e lacca. Questa operazione viene poi ripetuta più volte per dare forma e consistenza all'immagine desiderata, venendo poi asportato il cuore.

    Dimensioni: 88 x 44,5 cm
    Condizioni generali: Il pezzo presenta vecchi restauri in lacca oltre a piccoli incidenti localizzati principalmente nella parte inferiore della base. Ci sono anche alcuni piccoli difetti senza alcun impatto sull'acconciatura da mettere in relazione con l'età del pezzo. Il rasmi in legno è posteriore.

    Ref: WW0EHFE1IC

    Tempi di spedizione Pronto per la spedizione in 4-7 giorni lavorativi
    Localizzazione 38090, Villefontaine, Francia

    Garanzia Antikeo per l'acquirente

    Il nostro impegni per acquistare in totale sicurezza

    Trustpilot & Antikeo

    Le opinioni dei nostri clienti:

    trustpilot score4.7 / 5


    Newsletter

    Resta informato sulle nostre ultime novità

    Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione sul sito, si accetta il loro utilizzo.